Irpinia lontana dal picco del Covid:
«Casi in forte aumento»

Lunedì 17 Gennaio 2022 di Gianluca Galasso
Irpinia lontana dal picco del Covid: «Casi in forte aumento»

Il virus corre ancora in Irpinia. Anzi, è in «brusco e grande aumento». Lo dicono le analisi del matematico Giovanni Sebastiani, dell'Istituto per le Applicazioni del Calcolo del Cnr.

Ieri 555 nuovi casi. E purtroppo crescono anche i decessi. Un'altra morte si registra all'azienda ospedaliera Moscati di Avellino, dove è spirato un 86enne del capoluogo ricoverato dal 7 gennaio scorso. Si trovava in terapia sub-intensiva. La pandemia segue andamenti diversi nelle 107 province italiane, 7 delle quali sono al picco e 28 lo hanno già raggiunto, mentre in 40 si registra una crescita frenata. In altre 13 province si rileva ancora una crescita di tipo lineare e in 19 l'incidenza è rapidamente aumentata.

L'Irpinia è tra queste ultime. Le province che hanno raggiunto il picco si trovano soprattutto in Toscana e Umbria, «che anche a livello regionale - spiega Sebastiani - mostrano di aver da poco superato il picco», assieme a Lombardia e Abruzzo. Il matematico rileva che «queste regioni sono 4 delle 7 dove nelle ultime settimane del 2021 c'è stata una crescita esponenziale, con tempi di raddoppio degli incrementi piccoli, probabilmente a causa della diffusione della variante Omicron».

L'analisi del matematico indica che «40 province sono in crescita frenata, mentre per altre 13 province la crescita è lineare. Tra queste, 4 sono al confine con Austria e Slovenia. Questo suggerisce, alla luce dell'espansione epidemica partita dal nord est alcuni mesi fa, di effettuare adeguati controlli alle frontiere». In altre 19 province c'è «un brusco e grande aumento dell'incidenza e sono principalmente coinvolte 3 regioni: Liguria, Marche e Puglia. Quest'ultima regione è già stata coinvolta con 4 province nella crescita esponenziale con tempi di raddoppio piccoli». Questa la mappa delle province che registrano una crescita «in brusco o grande aumento»: Avellino, Napoli, Piacenza, Genova, Imperia, La Spezia, Savona, Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro e Urbino, Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Sud Sardegna. 

Video

I 555 nuovi contagi di ieri sono venuti fuori dall'esame di 5.199 tamponi (tasso di positività al 10,68%). Sono così distribuiti: 7 di Aiello del Sabato, 3 di Altavilla Irpina, 2 di Andretta, 1 di Aquilonia, 31 di Ariano Irpino, 11 di Atripalda, 13 di Avella, 62 di Avellino, 1 di Bagnoli Irpino, 15 di Baiano, 3 di Bisaccia, 4 di Bonito, 5 di Calabritto, 7 di Calitri, 3 di Candida, 5 di Caposele, 1 di Carife, 2 di Casalbore, 2 di Castel Baronia, 4 di Castelvetere sul Calore, 7 di Cervinara, 1 di Cesinali, 1 di Chiusano di San Domenico, 2 di Contrada, 1 di Conza della Campania, 4 di Domicella, 3 di Fontanarosa, 9 di Forino, 8 di Frigento, 9 di Gesualdo, 10 di Grottaminarda, 3 di Grottolella, 3 di Lacedonia, 1 di Lauro, 14 di Lioni, 2 di Luogosano, 1 di Manocalzati, 3 di Marzano di Nola, 2 di Melito Irpino, 29 di Mercogliano, 9 di Mirabella Eclano, 10 di Montecalvo Irpino, 7 di Montefalcione, 13 di Monteforte Irpino, 1 di Montefredane, 1 di Montefusco, 9 di Montella, 4 di Montemiletto, 39 di Montoro, 9 di Mugnano del Cardinale, 2 di Nusco, 1 di Pago del Vallo di Lauro, 1 di Parolise, 3 di Pietrastornina, 4 di Prata Principato Ultra, 3 di Pratola Serra, 3 di Quadrelle, 4 di Quindici, 2 di Roccabascerana, 5 di Rotondi, 4 di San Martino Valle Caudina, 5 di San Michele di Serino, 2 di San Potito Ultra, 2 di San Sossio Baronia, 1 di Santa Lucia di Serino, 3 di Sant'Angelo a Scala, 1 di Sant'Angelo all'Esca, 7 di Sant'Angelo dei Lombardi, 4 di Santo Stefano del Sole, 16 di Serino, 11 di Sirignano, 26 di Solofra, 2 di Sorbo Serpico, 8 di Sperone, 7 di Sturno, 6 di Summonte, 1 di Taurano, 4 di Taurasi, 2 di Teora, 2 di Torella dei Lombardi, 2 di Torre Le Nocelle, 1 di Tufo, 2 di Vallesaccarda, 1 di Venticano, 1 di Villanova del Battista e 9 di Volturara Irpina.
Capitolo ricoveri. Al Moscati sono 41 i pazienti, di cui 3 in terapia intensiva. Al Frangipane risultano in 22, di cui 3 in terapia intensiva.

Ultimo aggiornamento: 19:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA