Lavoro nero in un'impresa,
scatta la proposta di sospensione

Sabato 7 Dicembre 2019
Nell’ambito dei servizi predisposti dal comando provinciale di Avellino per il contrasto del lavoro irregolare e alla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, i carabinieri della compagnia di Baiano hanno ispezionato svariate attività segnalando all'autorità giudiziaria il titolare di un’impresa accusato di avere alle proprie dipendenze un lavoratore “in nero”.

Alla luce di quanto accertato, oltre alla maxi sanzione per il lavoro irregolare è scattata la proposta di sospensione dell’attività imprenditoriale, in quanto impiegava lavoratori privi di regolare assunzione in misura superiore alla soglia del 20 per cento del totale delle rispettive maestranze fissata dalla normativa vigente.  © RIPRODUZIONE RISERVATA