Nuovo stadio Avellino, Giordano accusa:
«È un affare soltanto per D'Agostino»

Domenica 23 Maggio 2021 di Flavio Coppola
Nuovo stadio Avellino, Giordano accusa: «È un affare soltanto per D'Agostino»

Trecento milioni di euro di utile per il proponente. Esenzione Tari e Imu per le attività commerciali nell'impianto. Niente oneri di urbanizzazione per il Comune né per il diritto di superficie. Dal Piano economico e finanziario del nuovo stadio di calcio, proposto in project financing dal patron dei lupi, Angelo Antonio D'Agostino, emerge finalmente cosa ci guadagnerà legittimamente l'imprenditore. Quello che non si capisce, e che viene...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA