Artis Suavitas: premiati Giovanni Allevi,
Marcello Lippi e Alessandro Cecchi Paone

Giovedì 1 Luglio 2021
Artis Suavitas: premiati Giovanni Allevi, Marcello Lippi e Alessandro Cecchi Paone

Ieri sera, a Mercogliano (Av), nel suggestivo scenario del Palazzo Abbaziale di Loreto di Montevergine, ha avuto luogo la cerimonia ufficiale del Premio Artis Suavitas 2021, evento organizzato dall’Associazione Artis Suavitas Aps, presieduta, dall’avvocato. Antonio Larizza, con il Patrocinio della Regione Campania, della Città Metropolitana di Napoli, della Provincia di Avellino, del Comune di Mercogliano, dell'Università degli Studi di Napoli “Federico II”, di RAI-Campania, del Santuario Abbazia Montevergine e della Proloco Mercogliano.

Video

Nel corso di una serata ricca di emozioni, condotta da Veronica Maya,  sono state premiate eccellenze di profilo internazionale nel mondo dell’Arte, della Cultura e dell’Imprenditoria come:

Giovanni Allevi, Compositore e pianista di fama internazionale.

Rosario Caputo, Presidente di I.B.G. SpA, di Federconfidi-Confindustria e di GA.FI. Scpa.

Alessandro Cecchi Paone, Giornalista, conduttore televisivo, divulgatore scientifico, saggista e accademico italiano.

Carmine Antonio Fiordellisi, Area Manager Iwbank Private Investments – Gruppo Intesa SanPaolo.

Elisabetta Garzo, Magistrato e Presidente del Tribunale di Napoli.

Marcello Lippi, Icona assoluta del calcio italiano e CT della Nazionale Italiana Campione del Mondo 2006.

Cira Lombardo, Wedding Planner ed Event Creator.

Carmine Perna, Amministratore Delegato di Mondadori Retail.

Domenico Raccioppoli, CEO Nuova Erreplast.

Massimo Recalcati, Psicoanalista, saggista e accademico italiano.

Vincenzo Russolillo, Presidente Gruppo Eventi.

Eike Schmidt, Storico dell’Arte e Direttore delle Gallerie degli Uffizi.

Jacopo Veneziani, Docente di Storia dell'Arte presso l'Università “La Sorbona” di Parigi.

Il momento più emozionante della serata lo si è vissuto durante la consegna di un contributo benefico a Flavia Matrisciano, Direttrice della Fondazione Santobono-Pausilipon, a sostegno delle meritorie iniziative messe in campo, sempre finalizzate al perseguimento di una migliore qualità della vita per i pazienti e per le loro famiglie.

 

Durante la serata, è stato premiato anche Paolo Nevola, in qualità di vincitore del bando dedicato al laureato più meritevole nel corso dell'Anno Accademico di riferimento, il quale, in base a quanto stabilito dal Comitato Scientifico del Premio Artis Suavitas, ha ricevuto anche una Borsa di Studio di euro 3.000,00 per accedere ad un Master di Secondo Livello presso una delle Università presenti sul territorio regionale della Campania. Paolo Nevola ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza, presso l'Università Federico II di Napoli, cono una tesi in Diritto Commerciale, sul tema «La fusione con indebitamento».

 

Ultimo aggiornamento: 20:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA