Pronti a compiere un raid, presi
due ladri col reddito di cittadinanza

Lunedì 13 Settembre 2021
Pronti a compiere un raid, presi due ladri col reddito di cittadinanza

Erano pronti a mettere a segno un furto in un ristorante chiuso da tempo, ma sono stati bloccati dai Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo. I militari hanno sorpreso due uomini che, a bordo di un furgone, si aggiravano con fare sospetto nei pressi di un ristorante di Summonte, attualmente non in attività. Dopo averne osservato i movimenti, i militari hanno proceduto al controllo. Si tratta di un 60enne di Atripalda e di un 40enne di Avellino, entrambi percettori del reddito di cittadinanza. All’esito di perquisizione personale e veicolare, i Carabinieri hanno rinvenuto 5 coltelli, una roncola, un falcetto nonché numerosi attrezzi atti allo scasso. I due non sono stati in grado di fornire un valido motivo che giustificasse il possesso di quanto rinvenuto nel corso della perquisizione. Oltre alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per loro è scattata la proposta per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA