Rifiuti speciali tra le balle di fieno:
sequestro e denunce in Irpinia

Rifiuti speciali tra le balle di fieno. Blitz nelle campagne di Bisaccia da parte dei Carabinieri della Stazione Forestale di Lacedonia. Due persone sono state denunciate. I militari hanno scoperto in un capannone, dal quale fuoriusciva un odore nauseabondo, numerose balle di fieno e di 16 sacconi senza alcuna etichettatura che ne consentisse la rintracciabilità, contenenti carbone attivo, classificato quale rifiuto pericoloso. I militari hanno messo sotto sequestro il capannone con i sacconi e le balle di fieno che a causa delle polveri potrebbero essere state contaminate, con eventuali rischi in campo alimentare. Il sequestro si è reso necessario a tutela della salute e dell’incolumità pubblica, in attesa di ulteriori accertamenti tecnici che verranno effettuati da parte di personale dell’Arpac di Avellino.
Lunedì 4 Giugno 2018, 20:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP