Avellino, schianto in moto, fidanzati
lasciano insieme l'ospedale dopo 3 mesi

Mercoledì 2 Dicembre 2020

Storia a lieto fine per la giovane coppia di fidanzati irpini ricoverati al Moscati di Avellino per oltre tre mesi dopo un drammatico incidente in moto. È stata dimessa dall’Unitá operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino, Sabrina, la 20enne di Monteforte Irpino ricoverata in gravissime condizioni dallo scorso 2 settembre, in seguito al sinistro.

LEGGI ANCHE Usura, blitz nel Napoletano: scacco a un'organizzazione criminale, 5 misure cautelari

La giovane è stata trasferita in un centro di riabilitazione della provincia. Lascerà nelle prossime ore la stessa Unità anche Michele, il 21enne di Avellino che guidava la moto al momento dell’impatto con un camion. Il giovane, che purtroppo ha dovuto subire l’amputazione di una gamba, sarà trasferito nell’Unità operativa di Chirurgia Vascolare. Per loro erano stati realizzati striscioni di incoraggiamento davanti all'ospedale. Notevole l'impegno nel seguire i due casi dei medici dell'Unità di Anestesia e Rianimazione, guidati dal direttore Angelo Storti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA