Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sequestrati 2 chili di cocaina purissima,
sul mercato avrebbe fruttato 800mila euro

Sabato 13 Agosto 2022
Sequestrati 2 chili di cocaina purissima, sul mercato avrebbe fruttato 800mila euro

Sequestrati oltre due chili di cocaina purissima lungo l'autostrada A16 Napoli-Canosa. Arrestato il corriere. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino - agli ordini del colonnello Salvatore Minale - hanno individuato e sequestrato 2,198 Kg di cocaina purissima.

Nel corso di un normale controllo su strada, i finanzieri della Tenenza della Guardia di Finanza di Sant’Angelo dei Lombardi, nel tratto autostradale Lacedonia – Vallata, insospettiti dall’atteggiamento del conducente di un’autovettura, hanno proceduto ad eseguire un controllo di routine. Intimato l’alt all’autovettura, l’immediata reazione del conducente che ha evidenziato inequivocabili segni di nervosismo, ha indotto i militari ad eseguire un’approfondita ispezione del veicolo, all’esito della quale sono stati rinvenuti, ben occultati sotto i sedili dell’autovettura, 2 panetti contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina, del peso complessivo di Kg 2,198. In manette un 31enne foggiano.

L’attività svolta dai finanzieri ha consentito di sottrarre, alle organizzazioni criminali, un ingente quantitativo di cocaina purissima, da cui si sarebbero potute ricavare fino a 10.000 dosi che, se immesse sul mercato, avrebbero fruttato un illecito guadagno di circa 800.000 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA