Tenta di versare un assegno falso
di 45mila euro: arrestato un 33enne

Arrestato dalla polizia mentre tenta di incassare in un istituto bancario di Ariano Irpino un assegno di 45mila euro falsificato. Un 33enne pregiudicato di Avellino è stato ammanettato dagli agenti del Commissariato di Ariano Irpino, mentre una 52enne originaria del Casertano e residente ad Andretta, considerata sua complice, è stata denunciata. Quest'ultima qualche giorno fa aveva aperto un conto corrente. Su quel conto il 33enne voleva versare i soldi dell'assegno. Operazioni sospette che hanno spinto il direttore della filiale ad allertare la polizia. Gli agenti si sono fatti trovare nell'istituto quando la coppia è tornata per incassare il denaro. Raccolte tutte le prove, è scattato l'arresto.
Mercoledì 17 Aprile 2019, 21:20 - Ultimo aggiornamento: 17-04-2019 21:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP