Truffa dello specchietto,
arrestati in Irpinia due napoletani

Truffa dello specchietto, arrestati in Irpinia due napoletani. I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Avellino, con i colleghi della Stazione di Mercogliano, hanno fatto scattare le manette ai polsi di un 48enne ed un 50enne di Napoli, per il reato di concorso in estorsione. L’indagine prende spunto dalla denuncia sporta da un anziano automobilista. Dalla vittima, a seguito di una serie di minacce, si sono fatti consegnare 300 euro come indennizzo, dopo aver finto il danneggiamento dello specchietto della loro Peugeot 3008. I due sono stati associati al carcere di Poggioreale.
Giovedì 7 Giugno 2018, 15:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP