Avvocatessa si spacciava per sorella
di Cantone: condannata per truffa

Venerdì 17 Gennaio 2020

La Corte di Appello di Napoli ha condannato a 3 anni e 8 mesi l’avvocatessa irpina che si spacciava per la sorella dell’ex numero uno dell’Anac, Raffaele Cantone.

LEGGI ANCHE Truffa, torna in carcere l'avvocato finta sorella di Cantone

Maria Virginia Cantone è accusata di aver truffato una serie di clienti, convincendoli del rapporto di parentela con il magistrato. Alcune delle vittime si erano affidate a lei per pratiche finalizzate a recuperare somme di danaro o per richieste di risarcimento danni. Addebiti che Cantone, difesa dagli avvocati Dario Vannetiello e Sergio Clemente, ha sempre respinto con forza.

LEGGI ANCHE Avvocatessa truffava i clienti spacciandosi per la sorella di Cantone: interdetta dalla professione

Ultimo aggiornamento: 22:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA