Tumori, è allarme in Irpinia:
«Ogni anno 1.500 nuovi casi»

di Gianni Colucci

  • 25
Inviato a Mirabella

Pochi acceleratori lineari per curare qualcosa come 1500 - 2000 casi di tumore l'anno in provincia di Avellino. È la cifra stimata dai ricercatori dell'Hillman cancer center che ha avviato una partnership con una delle più antiche realtà della sanità privata della provincia.

Sui circa 700 mila residenti delle province di Avellino e Benevento in provincia si stima che nei prossimi anni si diagnosticheranno 12 mila casi di tumore, seimila dei quali dovranno essere curati con la radioterapia. In provincia di Avellino, proporzionalmente, i ricercatori parlano di 1500-2000 casi l'anno: la metà da trattare con le nuove tecnologie della radioterapia. A Villa Maria ad Mirabella Eclano da ieri è in funzione l'acceleratore lineare tra i più avanzati del Paese.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 9 Ottobre 2018, 11:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP