Ubriaco alla guida del tir travolge
un furgone e sfonda il guard rail

Martedì 22 Settembre 2020
Guidava il tir ubriaco e si è schiantato contro un furgone in sosta. A finire nei guai un autotrasportatore di 30 anni originario dell’Est Europa che è stato denunciato dai carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi per guida in stato di ebbrezza. Gli è stata sospesa anche la patente di guida. In seguito al sinistro, il giovane autista è rimasto ferito ed è stato trasportato all’ospedale “Criscuoli” ricevendo alcuni giorni di prognosi. Dagli accertamenti, è emerso che il ragazzo si era messo al volante abusando di alcolici. Infatti, all’esito di specifiche analisi gli è stato riscontrato un elevato tasso alcolemico.

LEGGI ANCHE Carabiniere investito e ucciso a Caserta: 38 anni, era il più giovane sottufficiale

L’incidente è avvenuto nella zona industriale di Sant’Angelo dei Lombardi. Secondo quanto accertato, l'autista ha perso il controllo del grosso mezzo e si è dapprima schiantato contro un autocarro parcheggiato lungo la strada. L’impatto è stato violento tanto da abbattere anche il guardrail. Il conducente, infatti, ha riportato diverse contusioni su tutto il corpo. Ad allertare i soccorsi sono stati alcuni automobilisti che in quel momento transitavano nella zona. Sul luogo del sinistro sono intervenuti subito i sanitari del 118 che hanno provveduto a trasportare il ragazzo presso il nosocomio di Sant’Angelo dei Lombardi.

I militari dell’Arma hanno provveduto ad eseguire tutti i rilievi necessari per ricostruire la dinamica del sinistro. Al termine delle indagini e delle prove raccolte, per il 30enne straniero è scattata la denuncia e la proposta di sospensione della patente di guida. I mezzi incidentati sono stati rimossi e messi in sicurezza dai vigili del fuoco del distaccamento di Lioni intervenuti sul posto.   © RIPRODUZIONE RISERVATA