Wrestiling e solidarietà
A Bonito il progetto di Jessica

Il piccolo paese di Bonito, in Irpinia, è diventata la capitale mondiale del wrestling, dove i professionisti del wrestling targati Wiva e Pwe, hanno iniziato a plasmare i giovani talenti accorsi numerosi, all’impianto di allenamento.A capeggiare questo gruppo di futuri eroi, l'allenatore Koba, ma soprattutto lei, la divina Irpina Jessica Magno, che con stile ed eleganza, destreggia tutto come sempre. «Un sogno vedere la famiglia, i miei amici e tutta la mia cittadinanza partecipare a questo, che è la genesi di un progetto piu importante, che vorrebbe coinvolgere e convogliare a Bonito, tutta la comunità campana e Pugliese appassionata».
La ragazza, ancora con le lacrime di gioia, spiega: «Un assaggio di cio che accadrà  settembre. Ringrazio il sindaco, il presidente della Pubblica Assistenza e una donna incredibile come Grazia, che invitiamo a sostenere nelle sue opere caritatevoli».
 
Lunedì 5 Giugno 2017, 20:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP