Abeti sul corso Garibaldi,
sarà un Natale green a Benevento

di Paolo Bocchino

Sarà un Natale più povero, ma non meno interessante. Le ristrettezze finanziarie obbligano ad alzate d'ingegno e gli enti istituzionali si muovono di conseguenza. Comune di Benevento e Camera di Commercio saranno come da tradizione gli attori protagonisti del cartellone di eventi per le festività. Programma che quest'anno sconta una sensibile riduzione del budget per effetto di storiche problematiche e di fattori contingenti come il riassetto degli Ept. La parola d'ordine è dunque sinergia, quella che ha portato al summit svoltosi ieri nella sede camerale. Al tavolo anche i due massimi vertici, Clemente Mastella e Antonio Campese, per concordare la linea di condotta in vista dell'incombente ricorrenza.

Un confronto che ha cristallizzato un dato delineatosi da giorni: il Comune avrà un compito meno centrale nella pianificazione a beneficio di un maggiore protagonismo dell'Ente camerale. Non a caso sarà la Camera di Commercio a varare l'iniziativa che caratterizzerà il programma 2018: «Natale Green». Si tratta di un allestimento con abeti naturali di medio fusto addobbati con le luci della festa e collocati sui due lati lungo l'intero corso Garibaldi. Un viale alberato che potrebbe trasformarsi in una suggestiva galleria verde se, come ipotizzato, sarà possibile realizzare delle porte d'accesso a tema ai due capi del percorso. Al momento non si prevede la presenza delle casette in legno per lo shopping itinerante, ma non si esclude la possibilità di ripescarle in extremis. L'iniziativa ricalcherà per grandi linee quanto realizzato lo scorso anno in via Traiano, esperimento pilota che ha dato buoni riscontri. «Ci siamo confrontati con i vertici del Comune - dice Campese - illustrando la nostra linea e concordando le modalità attuative. Conosciamo le difficoltà economiche dell'Ente e abbiamo ritenuto opportuno muoverci direttamente, non limitandoci a finanziare un programma concepito altrove. La scelta di un percorso verde nel quale assaporare i giorni di festa non è casuale: Benevento deve fare della vivibilità la propria arma principale e per questo pensiamo di donare al Comune gli abeti al termine delle feste, così da poterli reimpiantare in un quartiere».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 13 Novembre 2018, 12:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP