Si rompe condotta, mezza città
senz'acqua per tutta la giornata

Lunedì 22 Giugno 2020
guasto
Gran parte della città è rimasta senz'acqua durante il pomeriggio per la rottira di una condotta, causato dai lavori della «Open Fiber» che sta realizzando gli impianti per la fibra ottica in città. «Ha provocato un guasto sulla nostra condotta principale - spiega la Gesesa in una nota - che alimenta tutta la parte basse della città. I nostri tecnici, sono immediatamente giunti sul posto, e sono già al lavoro per la riparazione del guasto. Per tale motivo si potrà verificare una sospensione dell’erogazione del servizio idrico della durata di almeno 4 ore fino ad ultimazione dei lavori. Le zone interessate sono Rione Libertà, rione ferrovia, Centro Storico e Parte bassa del Corso Garibaldi fino a piazza Guerrazzi, Zona Epitaffio e contrade annesse. Ci scusiamo per i disagi arrecati alle utenze, non derivanti alla nostra attività di gestione. Tutti gli aggiornamenti in tempo reale che saranno pubblicati sulla pagina Facebook e sul sito web gesesa.it». 

La Open Fiber, dal canto suo, in una nota «si scusa con i cittadini e le attività commerciali della zona per i disagi causati dal guasto provocato in piazza Orsini, ma assicura di aver messo in atto tutte le procedure necessarie al fine di riparare il guasto nel minor tempo possibile. La società intende altresì sottolineare che né dal georadar né dalle cartografie a disposizione dell’impresa fosse stata rilevata o segnalata la condotta idrica poi lesionata dal martellone utilizzato per le attività di scavo».

Intanto, in serata la stessa Gesesa ha annunciato di «aver terminato i lavori e che, progressivamente, il servizio sta tornando alla normalità».Ultimo aggiornamento: 23 Giugno, 06:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA