Con l'auto nel burrone: 18enne
salvato da alberi e vigili del fuoco

Lunedì 14 Ottobre 2019 di Gianluca Brignola
auto burrone
BENEVENTO - Poteva avere conseguenze ben più gravi l’incidente verificatosi nella giornata di ieri nel territorio comunale di Faicchio, quando erano da poco passate le 13, lungo la provinciale di collegamento con la piccola frazione di Massa. Ad essere coinvolto un 18enne di San Salvatore Telesino a bordo di una Fiat Bravo finita fuori strada probabilmente nel tentativo di schivare 2 massi presenti lungo la carreggiata così come raccontato dallo stesso malcapitato. Una carambola rocambolesca terminata con la vettura ribaltata e frenata dall’impatto con due alberi che hanno per fortuna evitato il peggio. Dal luogo dello schianto era infatti ben visibile un fossato di circa 30 metri. Sul posto si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco, degli uomini del nucleo radiomobile della compagnia dei carabinieri di Cerreto Sannita, per i rilievi del caso, e dei sanitari del 118 che hanno provveduto a prestare le prime cure mediche per procedere poi al successivo trasferimento presso il pronto soccorso dell’ospedale «Rummo» di Benevento dove la prognosi ha evidenziato un trauma toracico. Resta ovviamente da chiarire l’esatta dinamica dello scontro che in ogni caso ha riacceso il dibattito in merito alle condizioni delle principali arterie viarie del comprensorio allargato della valle telesina teatro troppo spesso di episodi simili o similari. Solo nell’ultimo fine settimana 2 incidenti registrati a Telese Terme e Limatola con un bilancio di due feriti. Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre, 07:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA