Auto distrutta dalle fiamme, non si esclude l'atto doloso

rogo
BENEVENTO - È stata completamente distrutta dalle fiamme un’Audi A3 di un trentaseienne geometra di Tocco Caudio, che l’aveva lasciata in sosta lungo la strada provinciale nei pressi del cimitero di Campoli. A dare l’allarme poco dopo le 23,40 di domenica sono stati alcuni residenti che, dopo aver sentito un boato hanno visto le fiamme avvolgere il veicolo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Bonea e i carabinieri della Compagnia di Montesarchio che hanno avviato le prime indagini. Nonostante la tempestività dell’intervento le fiamme avevano già avvolto l’auto. Un incendio che potrebbe essere stato causato da un possibile corto circuito in quanto i pompieri non avrebbero rinvenuto alcun elemento utile né tracce di liquido infiammabile vicino all’Audi. Ma alla luce degli ultimi episodi non si esclude la natura dolosa. 
Martedì 9 Gennaio 2018, 06:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP