Cerreto Sannita, monsignor Battaglia è il nuovo vescovo

di Pasquale Carlo

Cerreto Sannita - Il reverendo Domenico Battaglia, dell’arcidiocesi di Catanzaro – Squillace, è il nuovo vescovo della diocesi di Cerreto Sannita – Telese - Sant’Agata de’ Goti. Battaglia, canonico e presidente del Centro calabrese di solidarietà, è nato il 20 gennaio 1963 a Satriano, paesino della terra calabrese.

Ad annunciarlo, davanti all’intero clero cerretese chiamato a raccolta nella cattedrale della cittadina titernina, è stato monsignor Michele De Rosa, alla guida della Chiesa titernina e che l’anno scorso ha raggiunto i 75 anni di età, limite imposto dal diritto canonico . Il nuovo vescovo ha svolto gli studi filosofico-teologici nel seminario ‘San Pio X’ di Catanzaro. Ordinato sacerdote il 6 febbraio 1988, è stato rettore del Seminario liceale di Catanzaro e membro della Commissione diocesana ‘Giustizia e Pace’ (1989-1992), amministratore parrocchiale a Sant’Elia, parroco della Madonna del Carmine a Catanzaro, direttore dell'Ufficio Diocesano per la ‘Cooperazione Missionaria tra le Chiese’, Parroco a Satriano (1992-1999). È stato successivamente collaboratore al santuario Santa Maria delle Grazie in Torre Ruggero, collaboratore parrocchiale a Montepaone Lido e amministratore parrocchiale della parrocchia Santa Maria di Altavilla a Satriano. Dal 2008 è Canonico della Cattedrale di Catanzaro.










 
Venerdì 24 Giugno 2016, 13:26 - Ultimo aggiornamento: 24-06-2016 17:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP