Auto elettriche,
la sfida cinese a Benevento

Giovedì 17 Ottobre 2019 di Gianni De Blasio
cinesi
BENEVENTO - TJ Innova ha scelto Benevento. La più grande società privata cinese operante nel design automotive e nella realizzazione di prodotti altamente innovativi ha deciso: uno dei due stabilimenti programmati in Italia sorgerà a Ponte Valentino. Il Gruppo di investitori dell’azienda TJI Innova Engineering & Technology (produzione di autoveicoli elettrici) ha messo nero su bianco, comunicando sia al Ministero Attività Produttive che alla Regione il suo «forte interesse» a localizzare nel Sannio la propria iniziativa imprenditoriale. Il programma di investimenti previsto dall’azienda contempla la realizzazione di uno stabilimento di 300 mila metri quadri di cui 100mila coperti per progettare e costruire auto elettriche, oltre che per sviluppare importanti progetti di ricerca da realizzare con partner pubblici e privati. L’operazione, a regime, creerebbe circa 300 posti. Dopo la visita di poco più di un mese fa, da parte di una delegazione dell’azienda cinese e, dopo aver valutato altre ipotesi quali Torino, Modena e in Puglia, l’opzione è caduta sul Sannio.Ultimo aggiornamento: 19 Ottobre, 07:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA