Alberi a rischio a Benevento,
​via alla potatura e primi abbattimenti

di Nico De Vincentiis

Si è sforato troppo. La procedura d'infrazione da parte della Natura potrebbe arrivare presto. Via ai tagli, allora. La «manovra» ne prevede per un milione di euro. È il costo del programma triennale per la manutenzione del verde che parte appunto dalla soppressione degli alberi considerati a rischio e dalla potatura di tutti gli altri. In totale sono 1940 in città, mentre la superficie a verde sfiora i 15.000 ettari. Una risorsa inestimabile, che potrebbe contribuire, se valorizzata, a classificare la città in materia di vivibilità e di qualità ambientale. La sua cura però è, alla stregua di tanti altri settori, strettamente legata alla capacità di spesa dell'amministrazione comunale. L'appalto per il prossimo triennio è stato affidato alla ditta Barretta Garden di Napoli. La stessa che sta completando uno stralcio del vecchio programma di lavori in cui si inserisce la rimozione di alcuni elementi arborei risultati pericolosi al censimento effettuato dai tecnici lungo alcune arterie. Da ieri gli operai lavorano in tratti di strada a ridosso di via Napoli, precisamente tra via Palermo, via Salerno, via Mommsen, via Cocchia, via Cosentini, via Bonazzi, via Battisti, via Capozzi e via Palmieri. La soppressione degli alberi considerati pericolosi per la pubblica incolumità e la messa in sicurezza dei luoghi era stata già effettuata lungo un tratto di via Calandra intorno alla Questura. I pini a rischio che si trovano lungo questa arteria, a ridosso della sede dell'Università, saranno rimossi invece nel corso del nuovo servizio per il quale si attende il via libera del Rup (Responsabile Unico del Procedimento) che sta completando l'iter amministrativo a seguito dell'aggiudicazione dell'appalto per la cura e la manutenzione del verde pubblico, della villa comunale e delle fontane.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 6 Dicembre 2018, 13:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP