Sannio, scia di sangue sulle strade: due i feriti in codice rosso

Il primo incidente sulla Telesina ha provocato ore di traffico, il secondo a San Salvatore

L'immagine dell'incidente sulla Telesina
L'immagine dell'incidente sulla Telesina
di Enrico Marra-Michele Palmieri
Martedì 28 Maggio 2024, 00:00 - Ultimo agg. 08:44
3 Minuti di Lettura

Scontro frontale con il bilancio di un ferito grave e caos nel traffico per un paio di ore. E accaduto ieri mattina poco dopo le undici sulla Telesina nel tratto tra la città capoluogo e Ponte. Un tratto a doppio senso e che ha visto un auto Citroen C1 finire contro un camion che trasportava delle strutture in cemento. L’auto è finita contro un guardrail il camion si è posto di traverso sulla carreggiata. Pertanto si reso necessario far intervenire il carrogru dei vigili del fuoco per rimuovere il carico del pesante mezzo e ciò ha comportato il blocco della circolazione veicolare sull'arteria con difficoltà per i veicoli instradati su un itinerario alternativo, percorribile con difficoltà, tenuto conto che sono in corso lavori per la realizzazione del nuovo tratto ferroviario dell'alta velocità. Il conducente dell'auto rimasto ferite è G. P. 57 anni di Calvi. Illeso il conducente del camion B. P. di 32 anni rumeno, e residente a Pratola Serra.

Secondo una prima ricostruzione la Citroen procedeva in direzione di Telese Terme, mentre il camion un Fiat Iveco, in senso opposto. Violento l'impatto tra i due veicoli con l'auto che ha arrestato la sua corsa contro il guardrail e ridotta ad un ammasso di lamiere specie dal lato del conducente. Ed infatti le squadre dei vigili del fuco del Comando provinciale accorse sul posto, hanno con molta difficoltà dovuto estrarre dal veicolo il conducente per poi trasportarlo con un'ambulanza del 118 al pronto soccorso dell'ospedale "San Pio" dove si sanitari hanno emesso un codice rosso. Sul posto per ricostruire la dinamica dell'incidente, deviare il traffico fino alla rimozione dei veicoli coinvolti, i carabinieri della stazione di Paduli e della Compagnia di Benevento.

Mattinata di paura anche a San Salvatore Telesino per un incidente che ha coinvolto un’auto e una moto, proprio all’ingresso del centro abitato. Nel dettaglio, lo scontro ha riguardato una Ford Fiesta, condotta da una donna del posto, e un mezzo a due ruote con a bordo un 15enne del vicino comune di Puglianello. Teatro dell’incidente è stata la provinciale denominata via Amorosi, all’altezza dell’incrocio con via San Leucio e via Campocecere. Un luogo non nuovo ad incidenti. Già in passato, infatti, lo stesso incrocio era stato più volte al centro delle cronache, alcune anche terribili. Un incrocio sul quale sono anche state sollevate più volte richieste per garantirgli maggiore sicurezza visto l’intersecarsi con la viabilità locale. Pericolosità dovuta anche all'intenso traffico che quotidianamente interessa l'arteria.

Video

Secondo una prima e sommaria ricostruzione l’auto condotta dalla donna proveniva da via Campocecere ed era diretta lungo via San Leucio, dunque avrebbe dovuto attraversare la provinciale e immettersi sulla strada che aveva difronte. La moto, invece, proveniva dalla sinistra, in direzione di Amorosi o Puglianello verso il centro abitato di San Salvatore Telesino. Poi per cause ancora in corso di accertamento l'impatto con l'auto che ha preso in pieno la moto. Resta da capire, dunque, come sia avvenuto l’impatto, ora oggetto di indagini. Dinamica che solo i rilievi potranno in qualche modo chiarire. Scattato l'allarme, sul posto sono subito accorsi i Carabinieri della locale Stazione e i militari della Compagnia Carabinieri di Cerreto Sannita. Immediato l’arrivo anche dei sanitari del 118 che hanno soccorso il giovanissimo centauro che ha avuto, purtroppo, la peggio nell’impatto con la Ford. Il giovanissimo è stato quindi trasportato verso l’Ospedale San Pio di Benevento per tutti gli accertamenti ma non sarebbe in gravi condizioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA