Finto poliziotto fotografava clienti
delle squillo, poi li ricattava: preso

1
  • 3
Aveva fotografato clienti di prostitute fingendosi un poliziotto per poi ricattarli di diffondere gli scatti se non gli avessero consegnato del denaro. Questa mattina la squadra mobile di Benevento ha arrestato Annio De Luca, 52enne beneventano, eseguendo un'ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari, Giuliana Giuliano, su richiesta della procura della Repubblica.

L'uomo aveva agito, nei mesi scorsi, nella zona della stazione centrale. In un caso, per rendere maggiormente credibile il suo status di appartenente alla polizia di Stato, aveva redatto anche un falso verbale recante l'intestazione della questura, con indicazione dell'esoso ammontare che l'ignara vittima avrebbe dovuto pagare in alternativa all'elargizione diretta della somma da lui richiesta.

Gli uomini della Mobile, attraverso un laborioso lavoro di analisi dei dati dello smartphone a lui sequestrato nel corso di un precedente arresto in flagranza (sempre per un'estorsione analoga ai danni di un pensionato e per la quale era stato condannato a tre anni e 4 mesi) hanno identificato diversi clienti ricattati dell'uomo che, ascoltati successivamente, hanno confermato le minacce estorsive di cui erano stati vittime. Il 52enne è stato condotto alla casa circondariale di Benevento.

 
Martedì 21 Maggio 2019, 14:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-05-21 15:06:14
sera inventato questo bel lavoro, bravo ma è durato poco la gente è invidiosa e qualcuno là denunciato.

QUICKMAP