Donna ferita al petto da un petardo,
subito scarcerato il carabiniere

di Enrico Marra

2
  • 120
Il tribunale del Riesame di Napoli ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare con il beneficio dei domiciliari nei confronti del carabiniere Angelo Iannotta, 46 anni, accusato di essere il presunto responsabile del ferimento di Antonella Tuosto, la 36enne di Sant'Agata de' Goti colpita dalle schegge di un petardo mentre festeggiava l'arrivo del nuovo anno in una tensostruttura allestita nella piazza di Sant'Agata. 
Mercoledì 30 Gennaio 2019, 10:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-01-30 13:39:07
appena ne "pizzicano" uno(e sono tantissimi)si mette in moto il comandante dell'arma con tutta la filiera per salvare il soldato ryan!
2019-01-30 11:16:25
e vai ancora si parla negativo dell'arma

QUICKMAP