Benevento, i funerali di Gabriel
il neonato ucciso con un colpo in testa

Martedì 8 Febbraio 2022
Benevento, i funerali di Gabriel il neonato ucciso con un colpo in testa

«Affidiamo a Dio un bimbo innocente»: sono le parole pronunciate nell'omelia dal parroco che ha celebrato nella chiesa di Santa Maria della Pace e Santa Rita i funerali di Gabriel, il bimbo di 4 mesi morto in seguito a un trauma cranico e sulle cui cause indaga la Procura della Repubblica: una vicenda per la quale, allo stato, risultano essere indagati per omicidio volontario la madre e due zii.

Tra i presenti che hanno accompagnato la bara in chiesa si sono notate anche alcune magliette con la scritta «Vola più in alto che puoi». Le stesse persone che all'uscita della bara hanno fatto volare in aria tanti palloncini bianchi.

Gabriel è deceduto il 28 gennaio scorso al «Santobono» di Napoli dopo due precedenti ricoveri negli ospedali del capoluogo sannita, prima al «Fatebenefratelli», poi al «San Pio», da cui era stato trasportato in eliambulanza alla struttura pediatrica partenopea dove ha smesso di vivere il 28 gennaio. 

Ultimo aggiornamento: 21:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA