Benevento: inquinamento fiumi Calore
e Sabato, due misure interdittive

Martedì 8 Giugno 2021
Benevento: inquinamento fiumi Calore e Sabato, due misure interdittive

Due misure interdittive del divieto di esercitare attività imprenditoriale o professionale nei settori della depurazione di acque e gestione rifiuti sono state eseguite dai Carabinieri del gruppo tutela ambientale e transizione ecologica di Napoli nei confronti di altrettanti dipendenti, con ruolo di rilievo, della Gesesa spa (Gestione Servizi Sannio), società che gestisce numerosi depuratori di Benevento e provincia. Il provvedimento si inserisce in un'indagine coordinata dalla Procura di Benevento sul grave inquinamento dei fiumi Calore e Sabato che attraversano il Beneventano e che, nel maggio dello scorso anno, ha portato al sequestro preventivo disposto dal gip di Benevento di 12 impianti di depurazione gestiti dalla stessa società. Il gip aveva respinto la richiesta di misure cautelari, poi accolte in seguito ad appello del pm dal Tribunale del Riesame di Napoli e diventate esecutive dopo il rigetto della Cassazione dei ricorsi presentati dagli indagati.

I due dipendenti di Gesesa, rispettivamente responsabile della conduzione operativa degli impianti di depurazione e assistente responsabile, sono indagati per i reati di inquinamento ambientale, frode nelle pubbliche forniture, truffa aggravata, gestione illecita di rifiuti, scarichi di acque reflue senza autorizzazione e falsità in atti. Le indagini hanno fatto luce su una presenza diffusa di scarichi diretti dalle fogne dei comuni di Benevento e della provincia nei fiumi Calore e Sabato, dovuta in alcuni casi all'assenza di depuratori, in altri al non corretto funzionamento dei depuratori esistenti. Secondo la Procura di Benevento vi è stata una «cattiva e fraudolenta gestione operativa degli impianti» da parte degli indagati, personale della Gesesa, in alcuni casi con la corresponsabilità di titolari di un laboratorio privato utilizzato per far apparire solo documentalmente conformi ai parametri di legge i campioni delle acque di scarico degli impianti.

Ultimo aggiornamento: 21:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA