Benevento, l'esordio di Passafiume:
«La nostra attenzione è altissima»

«Assumo l'incarico di comandante provinciale di Benevento con lo stesso entusiasmo che avevo da giovane capitano». Così il nuovo vertice dell'Arma sannita, Germano Passafiume, che questa mattina ha incontrato la stampa, nel corso di una conferenza presso il comando provinciale. «Benevento - ha proseguito - è una città che mi ha colpito per la sua compostezza, per le bellezze architettoniche e per le eccellenze apprezzate ovunque. È un territorio apparentemente sicuro, anche grazie al lavoro di chi mi ha preceduto e dei 500 carabinieri che operano nelle 35 stazioni disseminate tra i 78 comuni della provincia. Ma il Sannio resta comunque obiettivo della criminalità comune e organizzata». «La nostra attenzione resterà sempre altissima - conclude Passafiume - saremo a disposizione di ogni cittadino perché è questo lo spirito che anima l'Arma: dal comandante all'ultimo carabiniere. Possiamo aiutarli ma abbiamo bisogno del loro aiuto, devono aiutarci a trovare e stanare le sacche del malaffare».
Mercoledì 11 Settembre 2019, 13:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP