Donna ferita da botto a Capodanno, dissequestrata la struttura

tensostruttura
di Vincenzo De Rosa

BENEVENTO - Da un mese era lì, in piazza Trieste, posta sotto sequestro dopo i fatti di Capodanno quando una donna di 36 anni, Antonella Tuosto, era rimasta gravemente ferita a seguito dell’esplosione di un ordigno durante la festa in piazza. Ieri è iniziata la rimozione della tensostruttura, dopo il dissequestro parziale dell’area teatro delle indagini della Procura che il 16 gennaio avevano portato agli arresti domiciliari per Angelo Iannotta, 46enne appuntato dei carabinieri. Oggi è prevista la discussione del ricorso al Riesame di Napoli.
Martedì 29 Gennaio 2019, 01:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP