Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

A Benevento il campo da golf
più grande del Mezzogiorno

Giovedì 22 Settembre 2022
A Benevento il campo da golf più grande del Mezzogiorno

L'annuncio è su un post Facebook del sindaco Clemente Mastella: «A Benevento sorgerà il più grande campo da golf del Mezzogiorno d’Italia: un risultato di cui vado particolarmente orgoglioso». Allegate al post ci sono delle immagini di quello che dovrebbe essere il risultato finale degli spazi e dei campi.

«Si tratta di un’iniziativa che potenzierà l’attrattività turistica della nostra città proiettandola in un circuito internazionale e che la collegherà con i poli turistici della zona costiera (Napoli, Capri, Costiera Amalfitana). Presto avvieremo la procedura di accordo di programma, perché si tratta di un progetto di interesse pubblico su iniziativa privata».

«Per la fine di ottobre è prevista la conferenza di servizi e, subito dopo, ci sarà il passaggio in Consiglio comunale per la ratifica». Il progetto si chiama “Tierra Samnium Golf Club” e «prevede la realizzazione di un campo da golf con strutture ricettive e di supporto alle attività sportive. L’area di intervento si estenderà per circa 86 ettari ed è localizzata nella zona Est del Comune di Benevento. L’intervento prevede un investimento complessivo di circa 20 milioni di euro. Il complesso rappresenta, inoltre, una fonte inequivocabile di nuovi posti di lavoro sul territorio beneventano, incrementando le opportunità di crescita anche e soprattutto per i giovani, sia nella fase di gestione della struttura, sia nella fase di realizzazione della stessa. L’occupazione attivata dalla gestione della struttura è quantificabile in circa 135 addetti. Mentre la manodopera che verrà impiegata nella fase dei lavori genererà un indotto di almeno 1/9 dell’investimento iniziale ogni anno».

«Una grande opportunità di crescita occupazionale e di sviluppo, una boccata d'ossigeno per Benevento che arriva in una fase di grave recessione economica nazionale. Voglio ringraziare la parte privata dell'iniziativa per aver accolto la mia proposta di cooperazione per lo sviluppo della nostra città: l’Istituto per il Credito Sportivo, la piattaforma di advisory dell’ICS e l’assessorato all’Urbanistica della Regione Campania per il supporto tecnico e l’attuazione del progetto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA