«Complimenti da Salvini? Non era tenuto»

L'inchiesta sul business dei migranti nel Sannio portata a termine dalla Procura di Benevento, che ha coordinato le indagini della Digos della Questura di Benevento e dell'Arma, ha ricevuto i complimenti del ministro Salvini? «No, non era tenuto». Così il procuratore di Benevento, Aldo Policastro, il procuratore aggiunto Giovanni Conzo ed il questore Giuseppe Bellassai hanno risposto in conferenza stampa ai giornalisti dopo che gli inquirenti hanno sottolineato «la collaborazione tra le forze dell'ordine» nella complessa indagine sull'accoglienza dei migranti in cui sono coinvolti anche diversi funzionari, tutti indagati, della pubblica amministrazione, del ministero della giustizia e della prefettura, oltre alle cinque persone finite in manette, tra cui un carabiniere e un funzionario della prefettura, fino a qualche anno fa in servizio a Benevento.
Giovedì 21 Giugno 2018, 14:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP