Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La Comunità montana: «Stato di calamità
per l'agricoltura del Fortore»

Giovedì 22 Settembre 2022
fortore

BENEVENTO - La Comunità montana del Fortore ha chiesto alla Regione Campania e al ministero dell’Agricoltura e Forestazione il riconoscimento della dichiarazione dello stato di calamità naturale per le aziende agricole e per le infrastrutture danneggiate in seguito allo stato di siccità nel periodo maggio-settembre 2022. Ci si è basati sulla relazione che il responsabile del settore Agricoltura e Foreste, Pietro Giallonardo, ha stilato sulla scorta delle istanze di agricoltori, allevatori, organizzazioni sindacali ed enti locali. Evidenziato il crollo del reddito legato alle produzioni cerealicole, foraggere, orticole e zootecniche, con la produzione vendibile ridotta di circa il 60% rispetto alla media.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA