Gabrielli: «Sicurezza, rinforzi nel Sannio». A Telese casa rifugio anti-violenza

Gabrielli e Marciani e Mastella
BENEVENTO - Una casa-rifugio per le donne vittime di violenza allestita a Telese sarà la prima risposta concreta delle istituzioni alla due giorni di mobilitazione «Uniamo le forze», organizzata dalla Polizia in collaborazione con Università e Regione. «Abbiamo già individuato la struttura - spiega l’assessora regionale alle Pari opportunità, Chiara Marciani - e nel giro di due o tre mesi contiamo di poterla rendere operativa colmando, così, una lacuna ancora presente nel Sannio». E per garantire la sicurezza sul territorio, prima della serata al teatro Massimo, il capo della Polizia, Franco Gabrielli, in una riunione svoltasi in questura, aveva annunciato al questore Bellassai, ai funzionari e agli agenti presenti nell’aula conferenze, che sono in via di rimodulazione le piante organiche di tutte le questure. «Quella di Benevento - ha detto Gabrielli - soffre carenze di organico come del resto le altre questure. Nel prossimo anno con l’attuazione di un piano quinquennale è previsto l’arrivo di oltre tremila unità, e pertanto vi saranno rinforzi anche per il Sannio».
Venerdì 15 Dicembre 2017, 06:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP