Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Si spara alla testa dopo una lite coi genitori,
19enne grave in ospedale

Domenica 24 Ottobre 2021 di Francesco G. Esposito
ambulanza

Si è sparato in casa dopo una lite con i genitori. È successo in piena notte nel territorio di San Salvatore Telesino, nel Beneventano. Un 19enne ha usato la pistola del padre (detenuta legalmente) e ha fatto fuoco mirando alla testa. 

Secondo quanto stanno ricostruendo i carabinieri, il ragazzo avrebbe avuto una discussione in famiglia perché rientrato tardi, poco prima di tentare il suicidio. Immediati i soccorsi con il trasporto del 19enne prima al San Pio di Benevento e, poi, in eliambulanza, all'Ospedale del Mare di Napoli.

Ultimo aggiornamento: 25 Ottobre, 07:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA