Mastella alla crociata anti-inquinamento:
«Smog, scuole chiuse il sabato»

Sabato 11 Gennaio 2020 di Paolo Bocchino
mastella
Bloccare le auto alla bisogna, ridurre la temperatura di caloriferi e stufe, verificarne il funzionamento e se possibile chiudere persino le scuole. È una terapia d’urto quella stilata da Clemente Mastella nei panni del medico che prova se non altro a fronteggiare la piaga smog.  Mastella lancia però anche una novità: «Se sarà possibile a partire dal prossimo anno disporrò la chiusura dei plessi scolastici nella giornata del sabato, e altrettanto ho chiesto di voler fare anche alla Provincia per le scuole superiori. Purtroppo spesso gli impianti termici, che costituiscono la principale causa di inquinamento, vengono lasciati accesi anche di notte e ciò determina impatti devastanti sulle emissioni».  © RIPRODUZIONE RISERVATA