Fiamme nel comitato elettorale
di un candidato sindaco nel Sannio

Fiamme nella sede del comitato elettorale del candidato sindaco Bernardino Buonanno a Moiano (Benevento). In nottata ignoti hanno forzato la porta, si sono introdotti all'interno e hanno dato fuoco a due tavolini in plastica sui quali era disposto del materiale elettorale. Sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della vicina stazione di Airola che indagano sul caso per risalire agli autori del gesto.

«Abbiamo fiducia negli investigatori, siamo sicuri che riusciranno a risalire ai colpevoli». Sono le prime parole che Libero Maria Sarchioto ha rilasciato all'Adnkronos dopo l'incendio che interessato stanotte la sede del comitato elettorale della lista «Obiettivo Bene Comune» con candidato sindaco Bernardino Buonanno. Il comitato si trovava in un immobile di sua proprietà, la casa dove aveva vissuto con la famiglia da piccolo.

«Stiamo attendendo le verifiche dei vigili del fuoco - ha aggiunto Sarchioto che è candidato a consigliere comunale nella lista di Buonanno - Se volevano intimidirci non ci sono riusciti, tutt'altro: ci spenderemo ancora di più, in questi ultimi giorni di campagna elettorale, perché il clima di tensione che si è creato a Moiano si rassereni e ed episodi non accadano più. Il nostro intento, come lista e lo dice anche il nome che abbiamo scelto, è proprio di assicurare il bene comune al nostro paese».

 
Lunedì 20 Maggio 2019, 15:11 - Ultimo aggiornamento: 20-05-2019 16:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-05-20 19:56:46
Quando si dice una campagna elettorale infuocata !

QUICKMAP