Assalto al cantiere sventato dalla polizia, nella banda un minore

polizia
di Gianluca Brignola

BENEVENTO - Ancora furti, ancora un colpo sventato in pieno centro, nella cittadina termale. È accaduto poco minuti dopo la mezzanotte di lunedì, in un cantiere edile, nei pressi della stazione ferroviaria di Telese Terme, preso di mira da 2 malviventi del luogo, italiani, rispettivamente di 33, 25 anni, pluripregiudicati e già noti alle forze dell’ordine per episodi del tutto simili. Tra i fermati anche una terza persona coinvolta nell’azione, un minore di appena 15 anni. 
Sul posto l’intervento degli uomini del commissariato di polizia di stato di Telese Terme, coordinati dal vice questore aggiunto Flavio Tranquillo, già protagonisti dell’operazione messa a segno domenica scorsa nella zona industriale di San Salvatore Telesino che ha portato all’arresto di 2 uomini di nazionalità rumena. 
«Non posso che esprimere la mia soddisfazione e le mie congratulazioni agli uomini del commissario Flavio Tranquillo - ha dichiarato il sindaco di Telese Pasquale Carofano -. Tutto questo avviene a poche ore dalla brillante operazione compiuta non distante dal nostro territorio comunale. Ho avuto modo di raggiungere telefonicamente il questore di Benevento Giuseppe Bellassai per esprimergli la gratitudine personale, dell’amministrazione comunale e della cittadinanza per la professionalità mostrata e per il clima di sicurezza che si respira». 

 
Mercoledì 6 Giugno 2018, 01:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP