Don Macolino segretario particolare
del nuovo arcivescovo di Napoli

Domenica 24 Gennaio 2021 di Giovanna Di Notte
don macolino

BENEVENTO - Nomina prestigiosa per Don Antonio Macolino: il giovane sacerdote sannita è stato scelto da don Mimmo Battaglia, neoarcivescovo di Napoli, come suo «segretario particolare». Il parroco lascerà la valle Caudina e seguirà don Mimmo nel capoluogo campano per offrire il suo contributo nell’organizzazione del lavoro come supporto pastorale. Probabilmente, già dai prossimi giorni don Antonio, originario di San Lorenzo Maggiore, comincerà tutte le attività riguardanti l’importante incarico ricevuto.

Nel frattempo, la parrocchia buccianese potrebbe essere affidata a don Liberato Maglione, che guiderà la transizione fino all’arrivo del nuovo vescovo, coadiuvato dai frati francescani.


Don Macolino si è insediato presso la Parrocchia San Giovanni Battista di Bucciano nel 2018. In questi anni è sempre stato vicino alla sua gente, nonostante le distanze fisiche imposte dalla legge negli ultimi tempi. Durante il lockdown sono state molto apprezzate le messe trasmesse su tutti i canali web. Don Antonio, in questo modo, ha voluto creare un rapporto più costante e meno formale con la sua gente.

Ultimo aggiornamento: 13:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche