Reddito di cittadinanza,
5640 card nel Sannio

di Paolo Bocchino

Il reddito di cittadinanza nel Sannio non va alle realtà più povere. O più esattamente, non va principalmente a loro. È il dato, sorprendente, che emerge dalla distribuzione territoriale dei sussidi pubblicata nelle scorse ore dall'Inps. L'ultimo monitoraggio aggiornato ai primi di agosto attribuisce al Sannio 5.640 assegni in godimento complessivamente tra reddito e pensione di cittadinanza. Poco più di un quarto del totale è incassato in città. Con 1.517 trattamenti riconosciuti Benevento è quarta tra i capoluoghi campani per numero assoluto. A precederla, e non potrebbe essere altrimenti, le ben più popolose Napoli che beneficia di 36.399 sussidi, Salerno a quota 2.829 e Caserta con 1.827. Ultima Avellino con 1.210 erogazioni. Graduatoria che cambia sensibilmente se si pesa l'incidenza del beneficio sulla popolazione di riferimento. Napoli resta prima con oltre una famiglia ogni dieci (11,4%) che si è vista consegnare la card precaricata. Ma la seconda piazza spetta proprio a Benevento con 7,7 nuclei familiari ogni cento in grado da qualche mese di poter far fronte con minori ambasce alle necessità quotidiane. Più dietro Caserta (7,2%), Avellino (6,7%) e Salerno (6,4%).

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 8 Agosto 2019, 11:28 - Ultimo aggiornamento: 08-08-2019 11:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP