Rifiuti, il sopralluogo della svolta:
parte la bonifica a Toppa Infuocata

di Paolo Bontempo

Rimozione delle ecoballe da Toppa Infuocata, dopo il vertice in prefettura con il vice presidente della regione Bonavitacola, che ha annunciato l'evacuazione del sito, si è tenuto il sopralluogo per gli aspetti tecnici presso le piazzole di Fragneto Monforte con la ditta Sarim, aggiudicataria dell'appalto. Nell'accordo raggiunto con Bonavitacola dalla Provincia e dall'Ato, per lo stoccaggio provvisorio di massimo 12 mila tonnellate di ecoballe allo Stir di Casalduni, durante lo stop del termovalorizzatore di Acerra, rientra anche il trasferimento dei rifiuti da Toppa Infuocata.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 31 Agosto 2019, 12:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP