Riqualificazione Galleria Malies,
sulla controversia non decide il Tar

di Domenico Zampelli

Sarà il Tribunale di Benevento e non il Tar Campania a giudicare la complessa controversia relativa al (mancato) recupero e rilancio dell'area commerciale di piazza Commestibili. Lo ha deciso la Cassazione a Sezioni Unite, chiamata a esprimere anche principi di diritto su questioni di particolare importanza. Un primo punto a favore della società Maleis nella controversia con il Comune. Palazzo Mosti aveva eccepito il difetto di giurisdizione del tribunale ordinario, in quanto materia di competenza del Tar. Tesi che aveva ricevuto il sostegno anche del procuratore generale Federico Sorrentino. Il collegio della Suprema Corte, presieduto da Roberta Vivaldi, è stato però di parere diverso. Attraverso una sentenza lunga e articolata, che ripercorre le tappe salienti di una vicenda il cui principale effetto, al momento, è lo stato di abbandono dell'area.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 11 Marzo 2019, 13:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP