Rischio salmonella, mille galline abbattute
e 55mila uova distrutte in Campania

Mercoledì 12 Febbraio 2020

Oltre mille galline sono state abbattute dai Carabinieri Forestali e da personale della Asl in un' azienda avicola di S. Agata dei Goti in seguito alla scoperta di un focolaio di «Salmonella Enteritidis». Nella stessa azienda sono state distrutte circa 55 mila uova. Il batterio della «Salmonella Enteritidis» è responsabile di malattie infettive trasmissibili anche all'uomo tramite il consumo di alimenti contaminati.

LEGGI ANCHE Uova bio contaminate da salmonella, cresce il numero dei lotti ritirati: ecco quali sono

Ultimo aggiornamento: 20:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA