Sant’Agata tifa per Bill «presidente»,
De Blasio lancia la sfida a Trump

bill de blasio
di Vincenzo De Rosa

  • 24
Bill De Blasio, 58 anni, democratico e italo-americano dalle origini sannite correrà per le primarie del Partito democratico in vista delle presidenziali americane del 2020. Adesso è ufficiale ed è stato lo stesso sindaco di New York ad annunciarlo con un tweet ieri. «Sono orgoglioso - ha scritto De Blasio – di annunciare la mia candidatura a presidente degli Stati Uniti d’America, è giunto il momento di mettere i lavoratori al primo posto». L’obiettivo è quello di battere Donald Trump. «So come farlo» ha raccontato nel primo video della sua campagna elettorale per la quale ha già scelto lo slogan: «Working People First». Prima di affrontare Trump però, De Blasio dovrà vincere le primarie del suo partito che vedono una selva di candidati. I più accreditati: Bernie Sanders (sconfitto quattro anni fa dalla Clinton), Elisabeth Warren, Joe Biden (vice di Obama) e Beto O’Rourke. Il Sannio non farà mancare il suo calore, quel sostegno che accompagnò la sua campagna elettorale nel 2013, quella che lo portò alla guida della Grande Mela. Una storia, quella dei De Blasio, iniziata proprio a Sant’Agata dove oggi, in via Asilo Infantile, c’è ancora il palazzo di famiglia. A Sant’Agata era nato, a inizio ‘900, Donato De Blasio: il trisavolo di Bill. E a Sant’Agata - dove spesso è tornato con l’ultima visita nell’estate 2014, quando gli fu consegnata la cittadinanza onoraria - e all’Italia è molto legato. Basti pensare ai nomi, italianissimi, dei suoi figli: Chiara e Dante.
Venerdì 17 Maggio 2019, 06:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP