Scontro tra auto, neonato grave:
indagini su dispositivi di sicurezza

  • 95
È ancora in prognosi riservata, all'ospedale Santobono di Napoli, il bambino di due mesi coinvolto venerdì nello scontro frontale tra un'Alfa 159 e una Fiat Punto, in via Fornillo. Gli specialisti del nosocomio napoletano gli hanno impiantato due drenaggi per i due focolai emorragici cerebrali riportati, oltre a seguire i problemi della doppia frattura all'omero di sinistra. È tuttora in rianimazione pediatrica, in uno stato di forte criticità, seguito dall'equipe neurochirurgica. Lo stesso dicasi per l'altro codice rosso, ricoverato presso l'ospedale Fatebenefratelli di Benevento, la cui prognosi resta anch'essa riservata.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 14 Luglio 2019, 13:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP