«Strisce blu», è boom di multe:
elevati ottomila verbali in sei mesi

di Paolo Bocchino

Difficile non ricorrere alla locuzione stereotipata. I numeri del resto sono schiaccianti e la sintesi inevitabile: è boom di multe per parcheggio irregolare sulle strisce blu. Un dato che scaturisce dall'ultimo bilancio effettuato da Trotta Bus, società concessionaria del servizio per conto del Comune. La linea tirata al 30 giugno ha quantificato in 7.951 le sanzioni comminate dagli addetti alle verifiche nei primi sei mesi del 2019. Un saldo davvero rilevante confermato dall'andamento medio di irregolarità riscontrate che supera le 1.300 al mese. Ovvero più di 50 multe al giorno se si considera che il dispositivo si applica in sei giorni settimanali su sette.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 27 Luglio 2019, 12:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP