Chiedono tangente a un imprenditore,
scattano quattro arresti a Benevento

Giovedì 1 Aprile 2021
Chiedono tangente a un imprenditore, scattano quattro arresti a Benevento

Tentano di riscuotere una tangente da 30 mila euro a un imprenditore ma vengono arrestati in flagranza dai carabinieri travestiti da finti operai. In manette sono finiti per tentata estorsione un pregiudicato di 64 anni e suo figlio, sorvegliato speciale di 32, ed altri due beneventani, di 28 e 24 anni.

I militari sono intervenuti grazie alla collaborazione della vittima, un imprenditore edile locale, che qualche giorno fa aveva denunciato ai carabinieri di Benevento di essere stato oggetto di una richiesta di una tangente da 20 mila euro da parte di due persone che si erano presentate nel suo cantiere dicendo che sarebbero tornate nel pomeriggio per riscuotere la prima metà della somma richiesta.

I quattro estorsori sono stati rinchiusi nella Casa Circondariale di Benevento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA