Marco Ciriello
HERZOG di
Marco Ciriello

Jesus market  

Venerdì 8 Novembre 2013
In America esce il libro di preghiere di Flannery O’ConnorA Prayer Journal”. E Antonio Monda (famoso perché casa sua è un albergo-ristorante per la gente che conta a New York) intervista il Pulitzer Michael Cunningham, e viene fuori un dialogo tra sordi, l’intervista più brutta dell’anno, tanto che uno si chiede: perché? E siccome il legame con la O’Connor è fittizio, viene da ipotizzare che: 1) Cunningham è stato l’ultimo a lasciare Casa Monda durante l’ultima cena che ha dato. 2) Era con lui a colazione quando ha ricevuto la copia di “A Prayer Journal?” 3) Gli aveva promesso una intervista italiana mesi fa poi non fatta ed ha rimediato. 4) L’intervista fa parte di una nuova serie di Repubblica: “Grandi autori commentano grandi autorissimi di cui non gli frega niente”. 5) Cunningham sta per convertirsi al cattolicesimo? 6) Cunningham era la O’Connor? 7) Il mondo è davvero ingiusto e la povera O’Connor lo sapeva e pregava sperando che non arrivasse il giorno di questa intervista.  Ultimo aggiornamento: 18:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA

GLI ULTIMI POST

di Marco Ciriello
Leggi tutti