Assenteismo: sospesi i medici
​che giocavano alle slot machine

  • 254
Giocavano alle slot machine o facevano la spesa; o, ancora, si occupavano di altre faccende private, sempre in orario di lavoro. Sono 18 i medici e dipendenti degli uffici di Rogliano dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza destinatari di altrettante misure cautelari, 4 sospensioni e 14 obblighi di presentazione, eseguite nell'ambito di un'operazione anti-assenteismo dei carabinieri. Le indagini dopo segnalazioni che lamentavano il comportamento disinvolto di alcuni dipendenti dell'Asp.
Martedì 7 Febbraio 2017, 09:19 - Ultimo aggiornamento: 07-02-2017 11:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP