Cosenza, il dolore di un'intera città:
«Abbiamo avuto risveglio terribile»

Domenica 6 Ottobre 2019
Incidente a Cosenza, il dolore di un'intera città: «Abbiamo avuto un risveglio terribile»
Antonio Marziale, Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza della Regione Calabria, ha commentato così l'incidente nel Cosentino dove hanno tragicamente perso la vita quattro ragazzi giovanissimi, tutti tra i 18 e i 19 anni: «Quattro giovani vite che avevano appena salutato la minore età, entrando a far parte della comunità adulta, con il loro carico di speranze, sogni e incertezze. Dolore, sgomento e vicinanza alle famiglie, anche dei due feriti, in un lutto che appartiene a tutti i calabresi».

Cosenza, incidente nella notte: morti 4 ragazzi tra 18 e 19 anni
 
 

«La città di Cosenza è affranta dal dolore. La nostra comunità piange la scomparsa di quattro giovanissime vite». Il sindaco Mario Occhiuto esprime il suo cordoglio per i ragazzi che sono rimasti vittime di un incidente stradale nella notte tra sabato e domenica sulla strada statale 107 nei pressi del centro abitato di Rende, con altri due feriti in gravi condizioni. «Abbiamo avuto un terribile risveglio - aggiunge il primo cittadino - Penso al futuro spezzato, ai sogni interrotti e all'inimmaginabile sofferenza delle famiglie che hanno perso i loro ragazzi. Non ci sono parole. Ci stringiamo con un forte abbraccio ai genitori, ai parenti, agli amici. Alessandro, Ernesto, Mario e Paolo, che avevano un'intera vita davanti, sono oggi i figli di tutti noi. Una giornata buia, Cosenza è in lutto» Ultimo aggiornamento: 15:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA