Neonata muore in ospedale, giallo a Catanzaro: lividi e lesioni sul corpo

L'spedale Pugliese di Catanzaro
ARTICOLI CORRELATI
di Alessia Strinati

0
  • 161
Aveva lividi su tutto il corpo e lesioni che sono state fatali. Una bambina di 2 mesi è morta nel reparto di rianimazione dell'ospedale "Pugliese-Ciaccio" di Catanzaro. Le cause del decesso non sono ancora chiare, ma secondo i primi referti presentava numerose ecchimosi in varie parti del corpo.

Bambina indiana di quattro anni stuprata in ospedale da 5 uomini

Come riporta la "Gazzetta del Sud", sul decesso della piccola è stata aperta un'inchiesta la Procura della Repubblica di Catanzaro. Le indagini sono condotte dalla Squadra mobile. La famiglia della bambina vive a San Pietro di Caridà, un centro della provincia di Reggio Calabria al confine con quella di Vibo Valentia. La bambina, è stata portata inizialmenteo nell'ospedale di Vibo,  ma una volta accertata la gravità della situazione é stata trasferita successivamente a Catanzaro, dove ieri é deceduta.

I medici, nonostante abbiano fatto il possibile non sono riusciti a salvare la bambina e adesso si cerca di capire con precisione quali possano essere le cause della morte. I genitori hanno raccontato di aver sentito la bambina piangere e lamentarsi, così non riuscendo a calmarla l'hanno portata in ospedale, ma non è stato fatto alcun riferimento ai lividi sul corpicino. Gli investigatori stanno valutando le loro testimonianze che verranno poi confrontate con i test medici. 
Domenica 4 Novembre 2018, 17:23 - Ultimo aggiornamento: 5 Novembre, 10:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP