Sequestrate oltre otto tonnellate di rame: denunciato un napoletano in Calabria

Oltre otto tonnellate di rame sono state sequestrate a Montalto Uffugo dai Carabinieri Forestale che hanno denunciato un uomo di Napoli per violazione della normativa ambientale. Il materiale, del quale non è stata ancora accertata la provenienza, era stato nascosto nella parte inferiore del cassone di un autocarro con rimorchio fermato, per un controllo, lungo la statale 559 a Taverna di Montalto Uffugo nei pressi dello svincolo autostradale dell'A2. Dall'ispezione svolta dai militari è emerso che il mezzo condotto dalla persona denunciata trasportava materiale metallico riconducibile a tubature, rottami e filamenti. Una parte del materiale era stata anche bruciata probabilmente per impedirne l'identificazione.
Venerdì 9 Febbraio 2018, 16:47 - Ultimo aggiornamento: 09-02-2018 16:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP